burano venezia

Vini Veneti

La storia del vino veneto ha radici profonde e nobili. Basti pensare ai mercanti della Serenissima che resero il "Vino de Venegia", come si diceva allora, giustamente famoso in mezzo mondo fin dal Medio Evo.
Da oriente ad occidente, dalla Persia alla Germania, si gustava ed apprezzava il vino proveniente da tutte le provincie del Veneto; ed ognuna di esse si distingueva per una produzione che aveva già spiccate caratteristiche di tipicità.

Il vino veneto ha quindi una storia antica di prodotto di qualità, destinato, oltre ad allietare le tavole della Serenissima, anche all'esportazione. Questo rappresentava un punto d'orgoglio per i viticoltori, ma era anche stimolo a perfezionare, a migliorare continuamente la qualità della produzione. L'apertura agli scambi e alle novità, caratteristica fondamentale dei mercanti veneziani, favorì infatti l'introduzione di nuovi vitigni. La volontà di migliorare, spinse poi i viticoltori a continue sperimentazioni che proseguirono per generazioni. Si trovarono così per ogni terreno i vitigni ideali e si perfezionò l'arte di miscelare con cura e attenzione uve di grande qualità.

Oggi nel Veneto si è affermata una cultura enologica che interpreta in modo moderno e brillante una gloriosa tradizione. Una delle peculiarità è di privilegiare quelle caratteristiche di unicità e di tipicità che le varie zone di produzione vinicola hanno saputo delimitare ed affinare nel tempo. Ma, tradizione, nell'enologia veneta, non è solo capacità di conservare gli elevati livelli di qualità raggiunti; è anche capacità dinamica di compiere continui progressi e di migliorare le tecniche produttive.

Nella produzione del vino non si inventa nulla. Tutto è frutto di lavoro scrupoloso, di sperimentazioni e di ricerche che spesso durano per intere generazioni. Quello che invece si deve "inventare" sono nuovi modi di proporre il vino al pubblico, per farlo conoscere, apprezzare ed amare. Anche in questo il Veneto è all'avanguardia: con la partecipazione a numerose rassegne fieristiche, con l'impegno dei singoli produttori e dei Consorzi di Tutela ad essere presenti sul mercato con prodotti di qualità certa. La carta vincente del vino veneto è quella di una vasta gamma di prodotti che si distinguono per spiccate caratteristiche diverse, ma che hanno nella qualità un forte denominatore comune. Fondamentale è anche la capacità di proporre i vini veneti tenendo nel giusto conto le esigenze ed il gusto di consumatori moderni ed evoluti.

Il Veneto occupa il primo posto in Italia nella produzione di vini D.O.C.. Esistono infatti ben 20 Zone di Produzione Vini D.O.C. in cui operano attivamente e dinamicamente 19 Consorzi Volontari di Tutela. Tale attività di tutela consiste in sintesi nell'assicurare la provenienza dei vini dalle zone dichiarate, la loro produzione con le specificate uve, le dovute proporzioni secondo i metodi tradizionali e il corretto invecchiamento. Controlli vengono poi effettuata anche sul vigneto, sui raccolti di uve per ettaro e sulle quantità di vino prodotte; altresì importanti sono i controlli sulle registrazioni delle vendite e le relative ispezioni al fine di garantirne la reale stesura da parte delle aziende. L'indicazione sulla bottiglia del marchio dei Consorzio di Tutela rappresenta per il consumatore un’ulteriore importante garanzia di qualità e , se accompagnata da un numero di serie, indice di una produzione limitata.

La gran parte del territorio della regione è, per caratteristiche morfologiche, zona di produzione di uve ottime. Ben 25.500 Aziende Agricole venete sono iscritte all'albo dei vigneti dei vini D.O.C., segno evidente della volontà di favorire la crescita di una produzione qualitativa. Anche morfologicamente il Veneto è privilegiato dalle vaste zone collinari mirabilmente esposte e dalle caratteristiche del suolo che favoriscono in modo determinante una produzione di livello qualitativo superiore. Da sempre coltura della vite e produzione vinicola sono aspetti fondamentali del mondo agricolo veneto. L’attuale fisionomia vitivinicola della regione non può) quindi essere considerata frutto esclusivo di scelte recenti. Essa si caratterizza anche per una lunga e importante tradizione di vinificazione privata e in cooperativa. La produzione regionale si qualifica inoltre attraverso una tipologia assai varia che offre una vastissima gamma di vini, molti dei quali vanno classificati qualitativamente come vini di pregio garantiti dalla tutela giuridica della D.O,C.. Di fondamentale importanza è anche l'apporto di quelle aziende industriali e commerciali venete che, collateralmente alle Cantine Sociali ed alle Aziende Agricole Vinificatrici, hanno funzionato da vera forza trainante nel comparto della commercializzazione, sia in Italia che all’estero.

La qualità del vino veneto è premiata anche da una crescente richiesta da parte dei mercati esteri più attenti ed evoluti. Per quanto concerne la domanda il mercato estero assorbe intatti il 75% della produzione dei Vini Veneti D.O.C.. Tale situazione si discosta nettamente dalla domanda complessiva di vini D.O.C. italiani, assorbiti per il 59% dal mercato interno e solo per il 41% da quello estero.

Pur nella grande varietà e con le conseguenti diversificazioni, i vini veneti interpretano in modo ottimale le esigenze del consumatore moderno. Le caratteristiche di molti vini della regione sono infatti quelle della "leggerezza" e della "freschezza" di gusto che si sposano perfettamente con le esigenze di un’alimentazione moderna e sana. Sono vini dai sapori splendidamente naturali che, pur avendo gusto e tradizioni eccellenti, si presentano come squisitamente "beverini".

Il clima, i terreni ed i vitigni della tradizione veneta permettono inoltre di produrre degli ottimi vini rossi Novelli, apprezzati dal consumatore per fragranza di profumi e sapidità di gusto. Non mancano certo i grandi rossi corposi, da sposare ad importanti piatti di carne e alla selvaggina più nobile. Nella maggior parte dei casi i vini veneti, bianchi, rosati o rossi, sono comunque "giovani" e "leggeri". Ideali per una moderna e attenta cultura del bere sono, e saranno sempre più, i vini del futuro.

Tour a Burano e isole

Tour in barca a Burano Murano Torcello Venezia

Escursione a Murano, Burano e Torcello

Durata: circa 4 ore

Periodo: disponibile tutto l'anno!

Il tour delle isole di Murano, Burano e Torcello vi offrirà un piccolo assaggio dell'atmosfera senza tempo che si respira in questi luoghi, con una suggestiva escursione in barca nella laguna veneta, della durata di mezza giornata. Un modo piacevole ed economico per effettuare un'escursione a Burano, Murano e Torcello, partendo comodamente da Piazza San Marco. Per prenotare il tour di Burano e isole clicca sul pulsante qui sotto.


Escursione a Murano e Burano

Durata: circa 41/2 ore

Periodo: dal 1 Aprile al 31 Ottobre

Questa escursione in barca nella laguna veneta vi permetterà di concentrare le 4 ore a vostra disposizione per visitare Murano e Burano, le due isole più famose di Venezia. La soste sulle isole saranno di circa un'ora a Murano, dove potrete ammirare la lavorazione del vetro in una vetreria e di un'ora e mezza a Burano, dove potrete visitare un tipico negozio di merletti. Le visite ai suddetti luoghi saranno comunque facoltative e potrete scegliere voi come gestire la vostra visita alle isole. Anche questo tour parte da Piazza San Marco.

Escursione a Murano e Burano con pranzo a base di pesce

Escursione a Murano e Burano con pranzo a base di pesce

Durata: 41/2 ore

Periodo: dal 1 Aprile al 31 Ottobre

Un'escursione in barca delle due isole più famose della laguna veneta senza tralasciare sapori e piatti tipici! Una visita guidata di Murano e Burano con partenza da Venezia e pausa pranzo in un tipico ristorante di Burano.


Se invece siete dei "turisti fai da te", che preferiscono muoversi liberamente a scapito della comodità dei nostri tour, potete recarvi a Burano con il traghetto pubblico della linea 12 ACTV, acquistando i biglietti online per evitare le code alla biglietterie.


Giro in gondola a Venezia

Durata: varie opzioni

Nella nostra sezione dedicata ai tour in gondola a Venezia, potrete prenotare direttamente online il giro in gondola che preferite, a partire da 31,00€. Se siete alla ricerca di una serata romantica a Venezia e indimenticabile, vi consigliamo il Redentore a Venezia in gondola privata, la Regata Storica in gondola privata, oppure la serenata in gondola.


Week end a Venezia

Pianifica il tuo week end a Venezia: fai un giro nella nostra sezione dedicata a musei, eventi, tour, attrazioni e hotel a Venezia e isole.
Componi online il tuo pacchetto vacanza a Venezia, aggiungendo al carrello i singoli servizi e prenotandoli tutti in una volta!

Tutti i servizi sono offerti da tour operator nel Veneto.

Artigianato Locale

negozio vetro di Murano

New Arte Fuga - Fabbrica Vetro al Lume

Via Giudecca, 132 - 30142 Burano (Venezia)

Il negozio New Arte Fuga a Burano, piccola fabbrica del vetro al lume, offre solo ed esclusivamente originali oggetti in vetro di Murano, di propria manifattura.

All'interno del negozio è possibile ammirare gratuitamente la "lavorazione del vetro al lume", tipica dei luoghi limitrofi a Murano.

Scarica il coupon per "New Arte Fuga" cliccando sul pulsante sottostante: mostrandolo in negozio avrai diritto ad uno sconto.

Dormire a Burano

Laguna Blu Bed and Breakfast a Burano

Bed and Breakfast a Burano

Calle Daffan, 379 - 30142 Burano

Prenota la tua camera a Burano, nel cuore della laguna di Venezia. Soggiorna direttamente nella tranquillità della Piazza Baldassarre Galuppi a Burano.

appartamenti case vacanza a burano

Appartamenti e case vacanza a Burano

Ti piacerebbe dormire a Burano in una tipica casetta colorata, un tempo abitata da pescatori e merlettaie?

Ti piace Burano?

Segui isoladiburano.it sui principali social network: notizie, eventi e mostre a Burano. Metti "mi piace" alle nostre pagine social e tieniti informato sugli hashtag #Burano, #isoladiburano, #Venezia, #Murano, #Mazzorbo e #Torcello . Oppure citaci nei tuoi post usando @isoladiburano.